Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Quanta strada fatta e quanta ne resta da fare?

Alla fine del 1943 venne creata, in seno all’ONU, la U.N.R.R.A. (United Nations Relief and Rehabilitation Administration) che avrebbe poi gestito operativamente quanto stabilito a fine guerra con il Piano Marshall, venendo poi sciolta nel dicembre 1947. La UNRRA operò attivamente anche in Grecia nonostante fosse in corso la Guerra Civile. Al seguito del personale operativo gli USA inviarono anche funzionari governativi (con ovvie mansioni di intelligence). Nel marzo del 1947, Paul Porter, agente governativo, stilò un rapporto nel quale, tra l’altro si recita:
“Esiste una grande disparità fra i diversi livelli di vita ed i redditi all’interno della Grecia. Commercianti, speculatori e lavoratori al nero prosperano nella ricchezza e nel lusso, problema che nessun Governo è stato capace di affrontare con efficacia. Nel contempo la popolazione vive senza la minima assistenza. Vi è un alto tasso di disoccupazione e circa il 20% della popolazione è impiegata più o meno parzialmente dallo Stato. Il livello di vita dei funzionari, dei nullatenenti, dei pensionati e di altri dipendenti è inferiore alla media e ciò contribuisce fortemente alla tensione politica e sociale che caratterizza oggi la Grecia. Nessun Governo, dal momento della liberazione, ha provveduto a presentare piani per l’impiego di questa larga fascia della popolazione”
(cfr. Statement of Paul A. Porter before the House of Foreign Affairs Committee, 28 March 1947, p. 3,RG 59/ Decimal Files 1945-49 / Box 7069)

Photo: ONU Archives

Condividi post

Repost 0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti: